menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, attendono l'attimo di distrazione e scatta il controllo: 25enne beccato con stecche di fumo

Dopo aver notato seduto sulla panchina il ragazzo, i carabinieri di Verona lo hanno sorpreso perquisendolo. Addosso aveva l'hashish pronta per lo spaccio. Condannato a un anno e a 6mila euro di multa

Hanno colpito quando meno se l'aspettava dopo aver notato il suo fare sospetto. I carabinieri dell’aliquota radiomobile di Verona hanno così arrestato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un cittadino di origine tunisina di 25 anni sorpreso con alcune stecche di hashish su una panchina dei bastioni della circonvallazione Oriani. I militari del’Arma, dopo aver notato seduto sulla panchina il ragazzo, hanno atteso un suo attimo di distrazione per sorprenderlo e controllarlo.

Il 25enne, rimasto tranquillo durante il controllo, ha riferito ai carabinieri di non essere in possesso di droga. La perquisizione personale effettuata dai militari dell’Arma ha consentito quindi di rinvenire addosso al tunisino le stecche di hashish. Arrestato per spaccio, su richiesta delle parti, l’uomo è stato condannato a un anno di reclusione e a 6mila euro di multa. E' stato poi rimesso in libertà. Della sostanze stupefacente è stata disposta confisca e distruzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento