menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, assiste "in diretta" al furto della bici e denuncia ai carabinieri il 28enne appena fermato

Durante il controllo una passante aveva attirato l’attenzione dei militari e aveva segnalato che la bicicletta era stata asportata poco prima di fronte alla pasticceria “Lorenzetti” in via Olimpia a San Giovanni Lupatoto

È andata male ad un ladro di biciclette di San Giovanni Lupatoto, arrestato dai Carabinieri di San Giovanni per un furto in pieno centro cittadino. Il tutto si è svolto nella giornata di martedì quando la pattuglia dei carabinieri aveva controllato Helenio Caputo, 28enne, pugliese originario di Trani, in sella ad una bici. Ad attirare l’attenzione dei militari era stato il suo aspetto, trasandato ed in evidente stato di agitazione. Durante il controllo una passante aveva attirato l’attenzione dei militari e aveva segnalato che la bicicletta era stata asportata poco prima di fronte alla pasticceria “Lorenzetti” in via Olimpia.

Dagli accertamenti immediati e dalle informazioni raccolte era così emerso che la bicicletta era effettivamente di proprietà di un dipendente del negozio, che l’aveva assicurata alla rastrelliera con una catena metallica. Informato dell’accaduto, il proprietario è accorso sul posto e ha riconosciuto la sua bicicletta. Arrestato per furto aggravato, il 28enne è comparso per la convalida dell’arresto di fronte al giudice Luciano Gorra che ha lo ha condannato alla pena di 6 mesi di reclusione e 300 euro di multa. Parallelamente, al termine dell’udienza, gli è stato notificato il "foglio di via" obbligatorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento