Cronaca Borgo Roma / Via Ca' di Mazzè

Verona, assicurazioni auto false e impennate con i motorini: tre sequestri

Multe e fermi amministrativi da parte della polizia municipale di Verona. Nei guai un automobilista ruomeno di 59 anni e due ragazzi di 17 e 18 anni che compivano "evoluzioni" in via Ca' di Mazzè

Nuovi sequestri da parte della Municipale di Verona. Gli agenti hanno ritirato dalla strada, in questi giorni, tre veicoli poiché i conducenti non erano in regola con le norme della circolazione. Si tratta di una Bmw 320D fermata giovedì pomeriggio in via XX settembre con assicurazione falsa. Il conducente, un cittadino rumeno di 59 anni regolarmente residente in città, ha consegnato tutti i documenti di circolazione, ma gli agenti si sono accorti che alcuni dettagli dei documenti assicurativi erano difformi da quelli ufficiali della compagnia. L’accertamento in banca dati ha confermato la mancata copertura e ha fatto scattare il sequestro dell’auto e la segnalazione del proprietario all’autorità giudiziaria per uso di atto falso.

Durante gli stessi controlli sono state accertate anche altre tre violazioni per mancanza di revisione, uso irregolare del cellulare durante la guida e mancanza della cintura di sicurezza. Sempre giovedì pomeriggio i vigili di quartiere hanno sottoposto a fermo amministrativo anche due moto da enduro, una Ktm e una Husquarna, con le quali due giovani di 17 e 18 anni stavano compiendo evoluzioni ed impenni in via Ca’ di Mazzè, in zona Palazzina.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, assicurazioni auto false e impennate con i motorini: tre sequestri

VeronaSera è in caricamento