Cronaca Bussolengo / Via Festara Vecchia

Verona, assalto al "Quadrante" di Bussolengo: ariete di ferro sull'auto per devastare la vetrina

Intervento immediato dei carabienieri: i quattro malviventi sono saltati giù dai loro mezzi e si sono lanciati in una folle corsa a piedi fra le auto che percorrevano la strada regionale. Refurtiva recuperata

Ingente furto di capi di abbigliamento sventato dai carabinieri di Bussolengo. Il colpo, per oltre 100mila euro, era stato organizzato presumibilmente da tempo ma perpetrato la notte di martedì ai danni del negozio “Il Quadrante” in strada Festara Vecchia.

I malviventi hanno adottato la tecnica della spaccata servendosi di due autovetture tipo monovolume, entrambe asportate la notte precedente, di cui una utilizzata per sospingere un ariete di ferro contro la vetrina del negozio che è andata in frantumi. L’allarme ha immediatamente attivato il servizio di pronto intervento dei carabinieri locali e a supporto quelli di Peschiera. Il 112 ha fatto così convergere tutte le pattuglie disponibili sul posto: in pochi minuti i militari hanno sbarrato l’uscita ai mezzi già carichi di merce rubata, vanificando armi alla mano il tentativo di speronamento dell’autoradio.

I quattro malviventi sono quindi saltati giù dai loro mezzi e inseguiti dai carabinieri si sono lanciati in una folle corsa a piedi fra le auto che percorrevano la strada regionale, per poi separarsi e gettarsi, con il favore del buio, nei campi circostanti. Le ricerche sono proseguite tutta la notte ma purtroppo senza esito. L’intera refurtiva, per oltre 100mila euro di vestiti, è stata tuttavia recuperata e restituita ai legittimi proprietari.

Alcuni giorni fa un colpo da 40mila euro era invece stato messo a segno, nello stesso negozio, con le stesse modalità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, assalto al "Quadrante" di Bussolengo: ariete di ferro sull'auto per devastare la vetrina

VeronaSera è in caricamento