Cronaca San Martino Buon Albergo / Via Nazionale

Assaltato un bancomat a San Martino ma i malviventi scappano senza il bottino

I residenti della zona sono stati svegliati alle tre di notte dal boato proviocato dalla polvere pirica inserita nelle fessure dello sportello, che però non ha dato i frutti sperati. La cassaforte infatti è rimasta integra, non concedendo quindi l'accesso al denaro in essa contenuta

Ancora un bancomat preso d'assalto: questa volta l'episodio è avvenuto in via Nazionale a San Martino Buon Albergo, ai danni della filiale della Cassa di Risparmio del Veneto. 

Erano da poco passate le tre di notte quando i residenti della zona, hanno sentito un boato provenire dalla banca. I malviventi hanno forzato la porta che permette di accedere al locale dove si trova lo sportello e hanno inserito la polvere pirica nelle fessure del bancomat. Il risultato però non è stato quello sperato, la cassaforte infatti è rimasta intatta. A questo punto ai banditi non è rimasto che darsi alla fuga senza intascare il bottino ambito, e senza essere visti da nessuno. I dirigenti dell'istituto intanto hanno già provveduto a ripristinare il servizio di prelievo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assaltato un bancomat a San Martino ma i malviventi scappano senza il bottino

VeronaSera è in caricamento