menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, ex Arsenale: ultimi accordi per farlo rinascere. Prevista la cittadella del gusto "Gambero Rosso"

Cambiano gli estremi di concessione degli spazi del nuovo project financing: il 70 percento degli spazi rimarrà di proprietà del Comune, il restante 30 andrà a privati per negozi e bar. Tutto è nelle mani di Agec che vorrebbe sfilarsi

“Entro pochi giorni sarà protocollata la nuova proposta di progetto riguardante l’ex Arsenale, in seguito sarà trasmessa ad Agec, che è il responsabile del procedimento, affinché provveda ad un’analisi e ad una valutazione. Anche gli uffici competenti del Comune studieranno la proposta. Quando avremo gli esiti delle analisi tecniche prenderemo una decisione in merito”. Queste le parole del vicesindaco dio Verona, Stefano Casali al termine della riunione di Giunta che ha affrontato il tema, che si dilunga da anni, sul recupero dell’edificio storico austro-ungarico, zona Borgo Trento. La sicurezza espressa da Casali, tuttavia, secondo il Corriere Veneto, nasconde un vero e proprio “giallo”. Perché proprio l’Agec avrebbe comunicato al Comune di non aver più intenzione di svolgere le funzioni di “responsabile unico del progetto”. Ma i tempi stringono. Il 1 ottobre scorso è stato presentato ufficiosamente il nuovo project financing.

ARSENALE SVENDUTO AI PRIVATI? "MACCHÈ", L'IRA DI TOSI CONTRO LO STORICO

Un prospetto modificato rispetto alla versione precedente e per cui il Comune avrebbe richiesto di ridurre il finanziamento da 12 (quelli a disposizione inizialmente) a 8 milioni. Prima di presentare il documento alla Sovrintendenza, però, il documento dovrà essere completo della destinazione d’uso di tutti gli edifici, compresi quelli della Corte ovest che non sarebbe ancora stata presa in considerazione. Cambiano poi gli spazi ad uso pubblico rispetto a quelli concessi a privati. Prima erano rispettivamente 45 percento-55 percento. Ora si è arrivati, non dopo poche polemiche, al 70 percento-30 percento. I privati avrebbero in concessione ‘area della corte centrale ricavandoci sale esposizioni, negozi, bar e si mormora che potrebbe sorgere anche una cittadella del cibo targata “Gambero Rosso” (agli ex Magazzini generali di Verona Sud si attende il via ai lavori per l’arrivo della cittadella del gusto “Eataly”). Al pubblico resterebbero gli edifici storici dell’ingresso per sale congressi e mostre e la corte est die potrebbero essere trasferite alcuni asili e centri ricreativi e per le associazioni. Ora si attende dunque di sapere se la gara europea di project financing sarà effettuata. Tutto dipende dalle analisi di Agec. Una delle società tra le promotrici del project, la “Contec” richiederebbe una concessione di 99 anni degli spazi privati.

LE REAZIONI DEL PD - Vuole vederci chiaro invece il Partito Democratico di Verona: "Dalla documentazione acquisita appare chiara e inequivocabile la volontà da parte di Agec di recedere - spiegano i consiglieri comunali Michele Bertucco ed Elisa La Paglia -. Altrettanto evidenti sono le difficoltà a trovare la quadra sul contributo economico che il Comune dovrebbe mettere a disposizione: a fronte di un project dimezzato non è possibile che l'amministrazione mantenga un piatto di 12 milioni di euro come invece sta pretendendo il promotore. Davanti al rischio sempre più concreto che l'intervento sull'Arsenale finisca “nel tunnel” delle opere pluri-annunciate ma poi arenate per mancanza di presupposti, non resta che fare come il Pd suggerisce fin dall'inizio: proseguire nella ricerca di ulteriori fonti di finanziamento, che possono venire ad esempio da bandi europei, e aprire con la città e il quartiere una fase di dialogo e di ascolto attraverso la quale individuare le funzioni che debbono essere implementate all'Arsenale. Una progettazione organica e condivisa è necessaria per poter cogliere le opportunità fornite dai bandi regionali, statali e d europei ma è richiesta anche per definire il destino della Corte Ovest che nella nuova versione del project non viene nemmeno presa in considerazione".

In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento