Cronaca Zai / Viale del Lavoro

Verona, arrestato spacciatore tunisino: operava nel mercato dell'eroina e della cocaina

La Squadra Mobile di Verona ha tratto in arresto per detenzione e spaccio di stupefacenti un uomo di origini tunisine in zona Fiera

Il 22 dicembre gli agenti della Squadra Mobile, nell’ambito di mirati servizi finalizzati al contrasto al fenomeno dello spaccio e del traffico illecito di sostanze stupefacenti, hanno arrestato Z. S. cittadino tunisino, perché colto in flagranza di reato di detenzione ai fini di spaccio di 123,52 grammi di eroina e 2,96 grammi di cocaina.

L’attività info-investigativa condotta dal personale della Squadra Mobile ha permesso di sorprendere Z., già sottoposto all’obbligo di presentazione alla P.G. due volte al giorno in sostituzione della custodia in carcere, a bordo di un’auto di colore bianco, in zona Fiera, su cui era salito poco prima. Il veicolo è stato prontamente bloccato e la successiva perquisizione personale ha consentito di rinvenire, occultato nella tasca interna del giubbotto, un involucro in cellophane trasparente contenente sostanza solida in pietre di colore beige, che a seguito di analisi è risultata essere eroina. Nel corso della perquisizione il tunisino ha tentato di disfarsi di un mazzo di chiavi facendolo finire a terra; tuttavia, è stato notato dagli agenti che, appena terminato l’arresto, si sono recati presso l’abitazione e hanno sequestrato: due involucri in cellophane trasparente, di colore arancione e viola, contenti circa 23 grammi di eroina; un involucro trasparente di colore arancione, contenente grammi 2.96 di cocaina; due bilancini di precisione, due telefoni cellulari nonché materiale atto al confezionamento.

Al termine degli atti di rito, l’arrestato è stato tradotto presso la locale Casa Circondariale di Verona – Montorio a disposizione dell’A.G. competente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, arrestato spacciatore tunisino: operava nel mercato dell'eroina e della cocaina

VeronaSera è in caricamento