Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca San Michele / Via Antonio Salieri

Verona, nasconde cocaina in auto e a casa. 40enne finisce nei guai

L'uomo era in compagnia di un giovane dominicano a Borgo Venezia quando è stato sorpreso dall'arrivo della polizia. Nel vano della portiera del guidatore sono emersi 10 grammi di polvere

Deteneva droga in macchina e in casa il 40enne veronese arrestato mercoledì notte dai poliziotti delle Volanti dopo un controllo scattato in via Salieri, a Borgo Venezia. L’uomo, che al momento del blitz era a bordo della sua autovettura in compagnia di un giovane dominicano, ha insospettito gli agenti per il suo atteggiamento nervoso. Sono quindi partiti i controlli più approfonditi a bordo del veicolo e da qui sono emersi, nascosti nella portiera sul lato guida, confezionati in dosi, di circa 11 grammi di cocaina.

Immediata, poi, anche la perquisizione a casa, dove, in cucina,è stato rinvenuto un altro grammo di polvere bianca e una piccola quantità di hashish. Oltre allo stupefacente i poliziotti hanno sequestravano anche un bilancino digitale di precisione, di quelli che si utilizzano per il peso preciso delle dosi. Ai polsi dell’uomo, quindi, sono scattate le manette con l’accusa di “detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente”, delitto per  il quale il giudice, previa convalida dell’arresto, ha comminato la condanna a un anno e 10 mesi, nonché al pagamento di 1500 euro di multa. La pena è stata sospesa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, nasconde cocaina in auto e a casa. 40enne finisce nei guai

VeronaSera è in caricamento