Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Porto San Pancrazio / Piazza Cimitero

Annuncia il suicidio alla moglie e se ne va di casa ma i carabinieri lo rintracciano

Il fallimento economico e lavorativo lo ha spinto a lasciare un biglietto alla compagna, nel quale manifestava il proprio amore e la propria vergogna, prima di andarsene. La donna però ha avvisato gli uomini dell'arma che sono riusciti a fermarlo prima che potesse compiere il folle gesto

Aveva lasciato un biglietto indirizzato alla moglie in cui le aveva manifestato il suo amore e la vergogna per il suo fallimento economico e lavorativo e poi si era allontanato con la sua autovettura.

La donna, trovato il messaggio, che lasciava pochi dubbi e ancora meno speranze, aveva allertato i carabinieri, i quali, tracciando il cellulare del pizzaiolo, lo hanno localizzato a Verona. A quel punto sono scattate le ricerche e dopo un paio di ore, in cui i carabinieri hanno perlustrato le rive dell’Adige e degli altri canali che attraversano la città, l’uomo è stato rintracciato nelle vicinanze del cimitero monumentale del capoluogo scaligero. Prima di raggiungere Verona aveva lasciato il suo cane, portato con sé, in un canile. Quando i militari dell’Arma lo hanno trovato, l’uomo era nella sua autovettura che dormiva e ha riferito di voler aspettare l’apertura del cimitero per salutare un’ultima volta la defunta madre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Annuncia il suicidio alla moglie e se ne va di casa ma i carabinieri lo rintracciano

VeronaSera è in caricamento