Annuncia il suicidio alla moglie e se ne va di casa ma i carabinieri lo rintracciano

Il fallimento economico e lavorativo lo ha spinto a lasciare un biglietto alla compagna, nel quale manifestava il proprio amore e la propria vergogna, prima di andarsene. La donna però ha avvisato gli uomini dell'arma che sono riusciti a fermarlo prima che potesse compiere il folle gesto

Aveva lasciato un biglietto indirizzato alla moglie in cui le aveva manifestato il suo amore e la vergogna per il suo fallimento economico e lavorativo e poi si era allontanato con la sua autovettura.

La donna, trovato il messaggio, che lasciava pochi dubbi e ancora meno speranze, aveva allertato i carabinieri, i quali, tracciando il cellulare del pizzaiolo, lo hanno localizzato a Verona. A quel punto sono scattate le ricerche e dopo un paio di ore, in cui i carabinieri hanno perlustrato le rive dell’Adige e degli altri canali che attraversano la città, l’uomo è stato rintracciato nelle vicinanze del cimitero monumentale del capoluogo scaligero. Prima di raggiungere Verona aveva lasciato il suo cane, portato con sé, in un canile. Quando i militari dell’Arma lo hanno trovato, l’uomo era nella sua autovettura che dormiva e ha riferito di voler aspettare l’apertura del cimitero per salutare un’ultima volta la defunta madre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Non ce l'ha fatta il 41enne coinvolto in uno scontro frontale a Isola della Scala

Torna su
VeronaSera è in caricamento