Verona amata e "snobbata": i visitatori premiano le perle architettoniche e "massacrano" Giulietta

Sul noto portale delle recensioni fai-da-te "Tripadvisor" la maxi guida compilata da migliaia di turisti indica sul podio delle bellezze le chiese antiche della città. La Casa e la Tomba dell'eroina shakespeariana tratta come uno "scempio"

Verona amata ma… snobbata. Dati alla mano la provincia è la quarta in Italia per presenze turistiche ma la città non è presente nelle località al top dei “viaggiatori 2.0”. Quelli, ovvero, che partecipano alle discussioni collettive, in rete, e alla redazione di quella sorta di maxi guida che è Tripadvisor. Il portale dedicato a recensioni di ristoranti, locali, luoghi d’attrazione è uno dei più utilizzati e consultati. Tanto che da anni gli adesivi sulle porte d’ingresso riportano il “certificato d’eccellenza” Tripadvisor oltre che ai classici adesivi “Michelin” e “Gambero Rosso”. Verona, si diceva, non è tra quelle più amate (leggasi “recensite”). I viaggiatori con smartphone e tablet a portata di mano preferiscono infatti Roma, Firenze, Venezia, come al solito. Stupisce un po’ la presenza di Milano e di Rimini. Si conclude con la Val Gardena, Napoli e Sorrento. Queste le località più premiate e finite nel “meglio del 2014” sul portale.

LA CLASSIFICA DEI POSTI MIGLIORI - Come segnala opportunamente il Corriere Veneto, in città sono state recensite 166 attrazioni (da leggere anche “Cosa fare”). La “sorpresa”, che ormai tale non è più perché ben si conoscono i commenti tutt’altro che ironici, è che in vetta non ci sono i luoghi più visitati ma altri orgogli scaligeri. Niente Arena e Casa di Giulietta: al primo posto compare San Zeno e la sua basilica con recensioni entusiastiche (“Incantevole fuori, meravigliosa dentro”). Altra chiesa compare al secondo posto, quella di Sant’Anastasia (“Imperdibile. Affascinante”) e al terzo gradino del podio c’è Castel San Pietro e la vista mozzafiato dalla terrazza panoramica (“Peccato solo per il castello non restaurato”). Arriva poi l’apertura a piazza Erbe, per molti una delle più belle piazze d’Italia, la Torre dei Lamberti, l’Arena che viene però penalizzata indirettamente dall’evento che più la celebra: disturbano i seggiolini sui gradoni. E ancora i ponti, Castelvecchio e ponte Pietra.

CLASSIFICA DELLE ATTRAZIONI DI VERONA SU TRIPADVISOR.IT

Di tutte le attrazioni di Verona la Casa di Giulietta è una delle più colpite dalle critiche. È vista come trappola “acchiappa turisti”, non troppo curata e apparentemente rovinata da chewing gum e scritte degli innamorati suoi muri. L’eroina shakespeariana, la cui Casa è considerata da alcuni come uno “scempio”, è protagonista anche dei commenti che si abbattono circa la Tomba (“Deludente. Una presa in giro”). Non è da meno la fantomatica casa del suo innamorato, Romeo (“Tanto non si visita, evitatela”). E ancora, scendendo nella classifica, come spiega il quotidiano locale:

Dietro il lago di Garda, saldo al primo posto, si trova il museo Nicolis di Villafranca, che ospita una collezione privata di auto d’epoca apprezzatissimo dagli appassionati, che gli tributano elogi come questo: «Accoglienza eccellente, un salto nel passato per apprezzare auto moto e oggetti di ogni tipo,favolosa raccolta». Gode di ottima fama anche Borghetto di Valeggio sul Mincio, «un esempio delle bellezze uniche e irripetibili che abbiamo nel nostro Paese», scrive un utente entusiasta. Per quanto riguarda il lago, è Malcesine la località più apprezzata grazie al castello e - soprattutto - alla funivia che conduce fin sulla sommità del Monte Baldo.

E poi, beh, c’è Gardaland, segnalato come uno dei parchi più belli d’Europa e che conta migliaia di recensioni. Molte di più dell’Arena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio Covid: regioni gialle, arancioni o rosse? In arrivo cambiamenti

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • La zona "gialla plus" di Zaia peggio di quella arancione? Commercianti aperti, senza clienti

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Coronavirus: in Veneto 18 morti da ieri sera, Verona provincia con più casi attuali e decessi

  • Coronavirus, a Verona tornano a salire i ricoveri in terapia intensiva

Torna su
VeronaSera è in caricamento