Cronaca Centro storico / Piazza Brà

Allontanato dal giudice, viene riaccolto dalla moglie e ricomincia a maltrattarla

Venerdì un uomo è stato condotto al carcere di Montorio dopo l'ennesima denuncia depositata a suo carico da parte della compagna. Forse la donna ha pensato che avesse cambiato abitudini ma a quanto pare si è sbagliata

A causa dei continui maltrattamenti che riservava alla propria moglie, il giudice gli ha vietato di ritornare a casa e lui non solo ha violato l'ordinanza del tribunale ma anche maltrattato nuovamente la compagna. 

La vicenda nasce tempo addietro, quando la donna si è presentata dai carabinieri per denunciare le continue violenze alle quali la sottoponeva il marito nella loro casa in un quartiere cittadino. Da lì è partita l'indagine e all'uomo è stato proibito di avvicinarsi all'abitazione della donna. Poco tempo fa però proprio lei lo aveva riaccolto, probabilmente pensando che avesse perso quelle brutte abitudini, ma a quanto pare si è sbagliata visto che proprio in questi giorni è tornata a rivolgersi alla polizia. 

Il romeno è stato arrestato venerdì dagli agenti e condotto al carcere di Montorio. L'udienza si terrà domani in presenza dell'avvocato dell'uomo, intanto, nel fascicolo del sostituto procuratore Simona Macciò, si ipotizza di nuovo il reato di maltrattamenti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allontanato dal giudice, viene riaccolto dalla moglie e ricomincia a maltrattarla

VeronaSera è in caricamento