Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Lazise / strada della Croce

Verona, allarme al cantiere della cava, i carabinieri bloccano ladro di gasolio tra i vigneti

Pattuglia interviene su strada delle Croce dopo aver udito la sirena: scatta l'inseguimento a piedi nel buio che porta in un fondo agricolo. In manette finisce, dopo alcuni attimi di resistenza, un moldavo di 37 anni

Continuano i furti di gasolio, in città e provincia. Stavolta però, alle Forze dell'ordine è andata bene, riuscendo a far scattare le manette all'ennesimo ladro di carburante. Il fatto risale alla notte tra domenica e lunedì, verso l'una, a Lazise. E' stata la pattuglia dei carabinieri della stazione locale ad agire "d'ufficio", dopo aver sentito l'allarme nei pressi di un cantiere di una cava, su strada della Croce. La pattuglia dei militari, intervenuta sul posto, è riuscita ad acciuffare dopo un inseguimento a piedi Ion Scarabuta, cittadino moldavo 37enne residente a Verona.

L’uomo è stato bloccato non senza difficoltà, a causa della sua notevole stazza fisica e per il fatto di essere stato inseguito e raggiunto al buio, fra i tralci di un vigneto poco distante. L’ arresto, convalidato dal giudice poche ore dopo, si è concluso con una condanna di tre mesi e 20 giorni. La pena è stata sospesa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, allarme al cantiere della cava, i carabinieri bloccano ladro di gasolio tra i vigneti

VeronaSera è in caricamento