menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, affiti "fantasma" per case a Ibizia e Formentera: ancora nei guai il "signore della truffa web"

Adescava le proprie vittime sui portali dedicati alle abitazioni da vacanza, in posti da favola: in città almeno una trentina di persone raggirate per bottino di 36mila euro raccolto con le caparre. Si aggirava anche su Ebay

Lo hanno soprannominato il “signore della truffa sul web”. A Verona ha imbrogliato una trentina di persone e incassato almeno 36mila euro. Il metodo che aveva congegnato era quello degli affitti di case-vacanza fantasma. Lui, Carlo Rao, 36 anni originario di Monfalcone (Gorizia), è stato condannato dal giudice del Tribunale di Verona in contumacia (non era presente in aula) per le truffe messe in piedi tra aprile 2007 e gennaio 2008. Affittava case nelle isole Baleari. Ibizia e Formentera, entrate nell’immaginario collettivo come oasi di divertimento e relax. Si faceva inviare l’anticipo e poi spariva. Le vittime venivano adescate sul sito “Homeholidays.it” e dovevano versare quote in base alla metratura della presunta casa. Da 650 euro a 1960.

Non solo. Il 36enne truffatore si era anche introdotto nel mondo delle aste online. Su “Ebay”, popolare portale di offerte al rialzo, era riuscito a piazzare l’affare di un Rolex da 5mila euro ad un cliente che aveva acquistato da lui un altro orologio di lusso in passato. Solo che al “secondo giro” l’accessorio da uomo non è mai arrivato a destinazione. I soldi invece sì.

Carlo Rao era già finito in carcere, a Rebibbia (Roma) per i suoi guai. Da tre anni non si hanno più notizie di lui. Le ultime, come spiega L’Arena, risalgono all’inizio del 2011, quando si era presentato in tribunale nella sua città d’origine per difendersi dalle accuse di truffa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento