Cronaca Roncà / Via Piazza Terrossa

Verona, si affaccia alla finestra di casa: rapinatore l'afferra per il collo e le strappa la collana d'oro

Terrificante quarto d'ora per una signora di 83 anni residente con il marito a Terrossa di Roncà. L'inaspettata "visita" del malvivente è terminata con l'aggressione e cassetti rovistati. Indagini in corso

Se l’è trovato davanti e a momenti stramazza sul pavimento per lo spavento. E’ rimasta invece cosciente per tutto il tempo la signora di 83 anni, residente a Terrossa di Roncà, presa per il collo e rapinata della collana d’oro che indossava. Un’aggressione in piena regola e all’ora di pranzo, proprio fuori dalla porta d’ingresso. Verso le 13e30 di giovedì la donna si era affacciata alla finestra che da’ sul retro della casa, verso il cortile interno. E’ stato in un batter d’occhio che un uomo le è comparso dinanzi, le ha afferrato il collo e le ha strappato con forza la catenina. L’uso della forza per raggiungere il gioiello è stato provocato quasi sicuramente dall’impossibilità dell’anziana di consegnare i soldi contanti. In casa, come avrebbero poi spiegato i famigliari, la signora non custodisce grosse somme. Agguantata la collana, non senza fatica, il rapinatore si è dileguato velocemente.

A dare l’allarme, urlando, è stata la stessa vittima. Il marito è giunto sul posto e si è sincerato delle condizioni dell’83enne. Poi ha avvisato figli e carabinieri. Da un primo sopralluogo dopo la rapina, è emerso che la porta era stata spalancata e il ladro avrebbe approfittato della distrazione dei padroni di casa per rovistare in cassetti, armadi e cappotti della prima stanza trovata. Dalla descrizione fornita, è emerso che l’aggressore sarebbe di etnia nordafricana, di corporatura robusta e avrebbe tra i 20 e i 25 anni. E ancora una volta, è caccia all’uomo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, si affaccia alla finestra di casa: rapinatore l'afferra per il collo e le strappa la collana d'oro

VeronaSera è in caricamento