menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, "acqua, doccia, sono forte": in delirio alcolico si denuda e si lancia nel canale Camuzzoni

Lo strano gesto è probabilmente legato al festeggiamento della ricorrenza ortodossa del battesimo di Gesù. Fortunatamente la donna, 54enne ucraina, è stata recuperata prima di finire tra le grate degli sbarramenti

Intervento a dir poco provvidenziale dio vigili del fuoco e polizia sulle rive del canale Camuzzoni, domenica. Un equipaggio delle Volanti, in supporto ai pompieri di Verona, si è lanciato nel recupero di una donna. La signora, una 54enne ucraina residente nel Modenese, in evidente stato di ebbrezza, era stata vista poco prima spogliarsi nei pressi della stazione Porta Nuova e, proferendo parole sconnesse, quali, “acqua, acqua, doccia, sono forte”, tuffarsi nel canale e venire trascinata via dalla forte corrente.

Lo strano gesto è probabilmente legato al festeggiamento della ricorrenza ortodossa del battesimo di Gesù. Fortunatamente la donna è stata recuperata prima di finire tra le grate degli sbarramenti del canale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Non siete soli: lettera canzone dedicata agli studenti

  • social

    La Storia di Verona: da oggi in libreria e in edicola

  • Benessere

    Melograno: antiossidante e brucia grassi, ma non solo

  • social

    4 Maggio Star Wars Day

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento