rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Cronaca

Vento a 60 km/h, alberi in strada e coperture di tetti divelte nel Veronese

Vigili del fuoco impegnati per tutta la giornata di ieri per tagliare le piante cadute per il vento. Pompieri al lavoro anche per incendi di sterpaglie

Quella di mercoledì, 5 febbraio, è stata una giornata decisamente impegnativa per i vigili del fuoco di Verona. A causa del vento che ha soffiato a circa 60 km/h, la centrale operativa del 115 è stata presa d'assalto dalle chiamate dei cittadini: 40 sono stati gli interventi effettuati dalle 11.30 alle 20. 

In particolar modo i pompieri hanno effettuato tagli piante che, strappate via, occupavano le vie cittadine del Centro, San Massimo, Stadio, Borgo Milano e Santa Lucia, dove nella chiesa di San Giovanni Evangelista è stata divelta parte della copertura del tetto.

IMG-20190920-WA0012_1569005223613-2

Numerosi anche gli interventi scattati in provincia. Tra gli altri ci sono stati anche diversi incendi sterpaglie nella zona del lago di Garda. Alle ore 20.30 la situazione era ancora piuttosto impegnativa, con interventi ancora in atto come un incendio divampato in un bosco nella zona di Valeggio sul Mincio e un rogo che ha intaccato un tetto nella zona della Lessinia.
Quattro alberi sono finiti in mezzo alla strada nel comune di Sommacampagna, due a Caselle (via Macaccara e via Belvedere) e due a Custoza (via Erta e via Bellavista): operai comunali e polizia locale si sono subito messi all'opera per riportare la situazione alla normalità. 

WhatsApp Image 2020-02-06 at 12.40.44-2
Una delle piante cadute a Sommacampagna

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vento a 60 km/h, alberi in strada e coperture di tetti divelte nel Veronese

VeronaSera è in caricamento