Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Peschiera del Garda

Beccato a vendere cocaina, in casa ha anche hashish e finisce in carcere

I carabinieri lo stavano tenendo sotto controllo, fino a quando non lo hanno sorpreso mentre cedeva una dose ad una giovane: a quel punto è scattata l'operazione e la conseguente perquisizione

Dopo essere venuti a conoscenza che uno spacciatore soggiornava in un appartamento della zona, i carabinieri del Nor di Peschiera del Garda si sono messi sulle sue tracce, fino a quando non sono riusciti a coglierlo con le mani nel sacco. Si trattava di N. H., cittadino marocchino classe 1974, sorpreso in flagranza del reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

Acquisita l'informazione, i militari si sono appostati in un'area defilata vicino all'abitazione sospetta, per scrutare movimenti o incontri che confermassero le loro teorie. E nel corso di un servizio di osservazione hanno notato una giovane che si è avvicinata al nordafricano, il quale le avrebbe consegnato qualcosa in modo repentino, dopodiché entrambi si sono allontanati a bordo delle rispettive auto. Ipotizzando quindi di aver appena assistito ad una compravendita di droga, gli uomini dell'Arma hanno deciso di intervenire e di procedere al controllo. 

WhatsApp Image 2018-10-13 at 14.25.55 (2)-2

È servito un breve ma concitato inseguimento, ma alla fine i militari sono riusciti a bloccare prima il marocchino e pochi metri più lontano la donna. A quel punto sono scattate le perquisizini personali e dei veicoli, che hanno dato esito positivo: l'acquirente è stata trovata in possesso di un involucro in cellophane contenente 0.59 grammi di cocaina, mentre aveva in tasca 750 euro. 

Le verifiche sono state quindi estese all'abitazione di N. H., dove, all'interno di un anfratto in cucina, ricavato nella mobilia e nascosto da una mensola artigianale rimovibile, i carabinieri hanno rinvenuto 175,70 di cocaina, vari dischetti in cellophane e bilancini. In camera da letto inoltre sarebbero stati scovati altri 0.79 grammi di cocaina e 34.79 di hashish. 

N. H. è stato qujndi tratto in arresto in flagranza del reato di spaccio di sostanze stupefacenti, mentre sono stati sequestrati gli strumenti utilizzati per il taglio ed il confezionamento, la somma di denaro utilizzata per l’acquisto e la droga. L'uomo, dopo gli accertamenti del caso, è stato tradotto nel carcere di Montorio a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 

WhatsApp Image 2018-10-13 at 14.25.55-4

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccato a vendere cocaina, in casa ha anche hashish e finisce in carcere

VeronaSera è in caricamento