Cronaca Borgo Roma / Via Scuderlando

Sorpreso mentre vende marijuana, ne ha in tutto un etto: 20enne arrestato

I carabinieri lo hanno notato in via Scodellando mentre concludeva un "affare" e lo hanno fermato immediatamente. Solamente addosso aveva 25 grammi di ganza e la perquisizione si è spostata a casa

Giovane e incensurato, è stato sorpreso mentre vendeva la droga ad un altro ragazzo, guadagnadosi così la sua prima condanna. 

Un ragazzo di origini rumene, classe 1995, stava concludendo un "affare" in via Scuderlando, poco dopo le 19.30 di giovedì, ma non è stato sufficientemente attento. Una pattuglia dei carabinieri di Verona infatti stava controllando le sue mosse e, non appena capito cosa stava succedendo, i militari sono intervenuti. Una volta fermato, addosso al 20enne sono stati trovati circa 25 grammi di marijuana e questo non ha fatto altro che spostare la perquisizione alla sua abitazione. Il controllo in casa ha portato alla luce tutto il materiale necessario per il confezionamento dello stupefacente, un bilancino di precisione e altri 75 grammi circa di "erba". 
Per il 20enne sono quindi scattate le manette e questa mattina è comparso davanti al giudice per la direttissima, dal quale è stato condannato a quattro mesi per detenazione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, con pena sospesa. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso mentre vende marijuana, ne ha in tutto un etto: 20enne arrestato

VeronaSera è in caricamento