rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Borgo Venezia / Via Plinio

Sorpreso in un parco a cedere hashish a due minorenni: 20enne finisce in manette

Sono stati gli agenti delle Volanti della Questura di Verona a fermare il giovane pusher nella zona dei giardini pubblici San Marco: in suo possesso sono stati trovati 26 grammi di fumo, un coltello, un bilancino, uno smartphone e 290 euro in contanti

Non si ferma la lotta allo spaccio di droga da parte delle Volanti della Questura di Verona, che venerdì sera hanno arrestato un 20enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Gli agenti infatti lo avrebbero sorpreso poco dopo le ore 22, all’interno dei giardini pubblici San Marco, mentre cedeva dell'hashish a due minorenni. 

Secondo quanto riferito dalle forze dell'ordine, il pusher avrebbe avuto ancora con sè un involucro in plastica contenente più di 26 grammi di hashish, mentre all’interno del suo marsupio sarebbero stati rinvenuti dagli agenti due bustine in cellophane trasparente, un bilancino elettronico di precisione e 290 euro in banconote di vario taglio. Nella tasca del giubbotto invece il giovane avrebbe tenuto nascosto un grosso coltello a serramanico lungo 23 centimetri ed uno smartphone, che gli agenti ritengono venisse utilizzato per restare in contatto con gli acquirenti. 
Anche i due minorenni hanno consegnato agli agenti le due dosi di hashish appena acquistate (complessivamente quasi 3 grammi) contenute in due involucri di cellophane trasparente.

Alla luce di quanto emerso, il 20enne è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere.
Mercoledì mattina, dopo la convalida dell’arresto, il giudice ha disposto nei confronti del 20enne la misura degli arresti domiciliari presso l’abitazione con divieto di comunicare con chiunque non sia un familiare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso in un parco a cedere hashish a due minorenni: 20enne finisce in manette

VeronaSera è in caricamento