menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Veicoli non catalizzati: divieto di circolazione in tutto il territorio di Verona

Il fermo del traffico sarà in vigore dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17.30, dal 17 ottobre al 23 dicembre 2016 e, dopo una pausa per le festività natalizie, dal 9 gennaio al 31 marzo 2017

Da lunedì 17 ottobre entrerà in vigore su tutto il territorio comunale il divieto di circolazione per i veicoli non catalizzati.
Il fermo del traffico sarà in vigore dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17.30, dal 17 ottobre al 23 dicembre 2016 e, dopo una pausa per le festività natalizie, dal 9 gennaio al 31 marzo 2017, con esclusione delle festività infrasettimanali. Anche quest’anno le deroghe vengono estese ai veicoli di pensionati in bassa fascia di reddito (ISEE inferiore a 16.700 euro), i quali potranno quindi circolare muniti di titolo autorizzatorio e di copia dell’attestato ISEE in corso di validità.

CHI NON PUÒ CIRCOLARE

  • veicoli a benzina Euro 0;
  • veicoli diesel Euro 0, Euro 1, Euro 2;
  • motoveicoli e ciclomotori Euro 0, cioè non omologati ai sensi della direttiva 97/24/CE ed il cui certificato di circolazione o di idoneità tecnica sia stato rilasciato in data antecedente al 1° gennaio 2000.

DOVE NON SI PUÒ CIRCOLARE

Le disposizioni si applicano a tutto il territorio comunale.

DOVE SI PUÒ CIRCOLARE

La circolazione è consentita esclusivamente nei seguenti tratti stradali:

  • Tangenziale est (da via Valpantena all’altezza dello svincolo di Poiano fino al raccordo verso il casello autostradale di Verona est e la vicina Tangenziale sud);
  • Tangenziale sud (dal raccordo del casello autostradale di Verona est fino a quello del casello di Verona nord);
  • tratti autostradali ricadenti in territorio comunale;
  • itinerario verso la Fiera di Verona, limitatamente al seguente percorso: uscita dalla Tangenziale sud, casello autostradale di Verona sud, viale delle Nazioni, largo del Perlar, viale del Lavoro fino al piazzale della Fiera, per il percorso più breve (in andata e ritorno) compresa l’area di parcheggio di via Scopoli;
  • itinerario verso i parcheggi dello Stadio comunale “Marcantonio Bentegodi” e del Palazzetto dello Sport “Città di Verona” limitatamente al seguente percorso: casello autostradale di Verona nord lungo la mediana di Verona con uscita obbligatoria allo svincolo che conduce ai parcheggi dello Stadio (in andata e ritorno).

SANZIONI

La violazione del provvedimento comporta una sanzione amministrativa di 164 euro e, nel caso di due sanzioni nel biennio, anche alla sospensione della patente da 15 a 30 giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento