Cronaca Zai / Via Franco Faccio

Lo vede buttar giù i finestrini delle auto, lo segue e intanto avvisa la polizia

La solerzia di un cittadino moldavo, residente a Verona, ha permesso agli uomini della Questura di catturare un italiano di 47 anni per i reati di furto aggravato e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso

Lo ha visto buttar giù il vetro di un'auto in sosta e lo pedinato fino all'arrivo della polizia, da lui stesso avvisata. 
L'intervento di un cittadino moldavo, residente a Verona, è risultato determinate per permettere agli uomini della Questura di mettere le manette ad un ladruncolo che, intorno all'una di questa notte, ha infranto il vetro di un’auto in sosta in via Faccio e cercato di aprirne altre. Il solerte cittadino ha quindi avvisato il 113, senza mai perderlo di vista.

Direttosi verso Piazzale XXV Aprile e accortosi di essere seguito, il malvivente ha accennato una fuga ma invano poiché, infatti, i poliziotti lo avevano già individuato e si è visto sbarrare la strada da due pattuglie.
Trovato in possesso di un martelletto spaccavetri e pluripregiudicato per episodi simili, G.L., 47enne italiano, è stato tratto in arresto per i reati di furto aggravato e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo vede buttar giù i finestrini delle auto, lo segue e intanto avvisa la polizia

VeronaSera è in caricamento