Approvata la Variante 22 in Consiglio. Il Comune intitolerà una via a Norma Cossetto

Con 19 voti a favore, 3 contrari e 8 astenuti, è stato approvato il testo emendato della Variante 22 al Piano degli Interventi. Accolta la mozione presentata da Ciro Maschio che "impegna l'Amministrazione ad intitolare una via o una piazza di Verona a Norma Cossetto"

Norma Cossetto, seviziata e violentata fu gettata in una foiba nei pressi di Villa Surani

È stato approvato giovedì 16 febbraio in Consiglio comunale, con 19 voti a favore, 3 contrari e 8 astenuti, il testo emendato della Variante 22 al Piano degli Interventi per la semplificazione e l’aggiornamento delle Norme Tecniche Operative. Durante la seduta sono stati riformulati dall’assessore all’Urbanistica Gian Arnaldo Caleffi, in accordo con i Capigruppo, tre nuovi emendamenti che hanno accorpato alcuni dei principali emendamenti collegati alla delibera. Accolti dall’Amministrazione 32 emendamenti, dei 95 dichiarati ammissibili, dei quali 13 presentati dal Movimento 5 Stelle, 9 da Verona Piazza Pulita, 2 dal Pd, 8 a firma dei gruppi consiliari Civica per Verona e Lega Nord.

Ad inizio seduta il Consiglio ha approvato con 23 voti favorevoli e 3 contrari la mozione con primo firmatario il capogruppo di Fratelli d’Italia Ciro Maschio che “impegna il Sindaco e l’Amministrazione ad intitolare una via o una piazza del comune di Verona a Norma Cossetto, ex studentessa universitaria istriana di nazionalità italiana, che fu uccisa da partigiani comunisti jugoslavi nel 1943. Dopo essere stata seviziata e violentata fu gettata in una foiba nei pressi di Villa Surani”.

Il Consiglio ha anche ricordato Edo Montini, consigliere del Comune di Verona dal 1961 al 1970, recentemente deceduto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • Terremoto nella Bassa Veronese: registrate tre scosse ravvicinate

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

  • Madre e figlia dirette a Londra arrestate all'aeroporto Catullo dalla polizia

Torna su
VeronaSera è in caricamento