menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vanessa Incontrada e Carlo Conti al timone di Wind Music Award

Torna l'evento dell'estate musicale veronese che ha raccolto l'eredità del Festivalbar. Tra gli artisti confermati svetta il nome di Luciano Ligabue

Cambio di rete per i Wind Musi Award. Dopo cinque edizioni su Italia 1, i Wind approdano così sulla rete ammiraglia della Rai, dove verranno trasmessi il 26 giugno, a un mese di distanza dall’evento. Come da regolamento, i premi saranno assegnati, a invito, agli artisti pop che hanno pubblicato e venduto, nell’arco di tempo compreso tra maggio 2011 e maggio 2012, oltre 120mila copie (il disco Multiplatino) o 60mila copie (disco Platino).

Oltre a questi riconoscimenti, saranno assegnati anche i premi speciali Arena di Verona, con i quali la città, attraverso Arena Extra, emanazione della Fondazione Arena, segnala a suo insindacabile giudizio le voci pop più meritevoli che si sono affacciate sul panorama musicale italiano. Sul palcoscenico dei Wind Music Awards non ci saranno, infatti, solo i cantanti e i presentatori ma si alterneranno, nel ruolo di premiatori, una lunga serie di noti personaggi del mondo dello spettacolo, della televisione, del cinema, dello sport e della cultura.

Sarà la coppia inedita formata da Carlo Conti e Vanessa Incontrada a condurre quella che a tutti gli effetti può essere considerata la trasmissione erede degli storici Festivalbar. Per Vanessa non si tratta affatto di una novità, visto che ha già condotto due edizioni dello show, oltre che essere stata, nel 2005, alla guida anche del Festivalbar, mentre per Carlo sarà la prima volta alla guida di un grande evento musicale.

Stando alle prime indiscrezioni, tra i primi nomi big annunciati svetta il rocker di Correggio, Luciano Ligabue, che oramai nell’anfiteatro scaligero si sente come a casa.

Molto attesi anche gli altri artisti fino a ora confermati. Dal mondo dei reality al palco di Sanremo, ora Alessandra Amoroso ed Emma Marrone si rincontreranno anche ai Wind Music Awards. Fresco di prima posizione in classifica col suo nuovo album “Sapessi dire no”, ai Wind ci sarà anche Biagio Antonacci, il cui tour toccherà il 18 maggio l’Unipol Arena di Bologna e il 19 maggio il Pala Bam di Mantova. Molto atteso anche Tiziano Ferro per il quale la serata in Arena del 26 sarà un gradito ritorno in quella cornice nella quale si esibirà il 10, 12 e 13 maggio. Tiziano con “Hai delle isole negli occhi” ha di che essere soddisfatto: terzo singolo estratto dal nuovo album, è primo nella classifica dei brani più suonati dalle radio. Un successo dietro l’altro a cui va ad aggiungersi il fatto che il suo disco, “L’amore è una cosa semplice”, è sempre in vetta alle classifiche, risultando il più venduto in Italia degli ultimi 5 mesi e già 4 volte disco di Platino.

Non mancano nemmeno le grandi voci femminili: Giorgia, Fiorella Mannoia e Laura Pausini che ha in calendario altri tre show areniani il 4, 5 e 6 giugno. Nel cast, infine, anche Antonello Venditti che ritornerà sullo stesso palco il 9 luglio. Le prevendite per lo spettacolo sono aperte da un paio di giorni su www.ticketone.it.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento