menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Fermo immagine video Facebook)

(Fermo immagine video Facebook)

West Verona Rugby Union, vandali devastano la sede. «Senza parole»

I giocatori l'hanno sistemata e l'attività è ripresa, ma i danni sono tanti. Per questo è stata attivata una raccolta fondi

Può essere successo in un giorno, o più probabilmente in una notte, fra sabato e lunedì scorsi, giorni in cui non ci sono attività nella club house del West Verona Rugby Union, a Sona. Ignoti hanno rotto una finestra e sono entrati nella sede della società sportiva veronese, devastandola. Vandali più che ladri, perché se ne sono andati senza rubare nulla di prezioso, ma lasciandosi alle spalle una serie di pesanti danneggiamenti.

Come testimoniato dal video pubblicato sulla pagina Facebook del West Verona Rugby, i vandali hanno usato una panchina esterna per sfondare una porta chiusa a chiave ed hanno distrutto un grande televisore che era agganciato ad un muro. Lo hanno preso e buttato per terra, come a terra sono finiti anche un frigorifero ed una macchina per il caffé. Nell'ufficio della società era impossibile entrare perché gli armadi erano stati rovesciati sulla scrivania.

Questo è quello che hanno trovato i responsabili della squadra di rugby veronese martedì sera, prima di riprendere con gli allenamenti. «Non ci sono molte parole da dire - si legge sulla pagina Facebook - Il nostro club è patrimonio di tutti, di tutta la comunità, noi cerchiamo di rendere disponibile questo sport a tutti, perché crediamo fortemente che i valori del rugby aiutino a creare uomini, donne e cittadini con dei valori profondi di sostegno, condivisione, solidarietà, resilienza. Con l'aiuto volontario di molte persone abbiamo creato un luogo dove tutti si sono sempre sentiti accolti, come in famiglia. Non capiamo perché qualcuno abbia deciso di farci questo. I ragazzi della squadra seniores in un'ora hanno pulito tutto e reso nuovamente la club house agibile e poi hanno fatto allenamento assieme. Questo è essere squadra».

Un secondo video, pubblicato sempre sul social network, testimonia il lavoro fatto per sistemare la club house del West Verona Rugby. La società ha dunque ripreso l'attività ed ha presentato denuncia ai carabinieri. «Restano i danni, non pochi - hanno fatto sapere - Il nostro club si fonda sul volontariato, come la maggior parte delle piccole associazioni sportive, ma ci siamo rimboccati le maniche. Abbiamo ricevuto una solidarietà che non ci aspettavamo, moltissimi al di fuori del nostro club, si sono offerti di aiutarci, fisicamente o con donazioni. Per questo motivo abbiamo deciso di aprire una campagna fondi: se volete aiutarci a ripagare i danni, se volete aiutare la comunità, potete fare una donazione all'IBAN: IT41C0831511700000000234927 con causale "Sport, antidoto alla criminalità ed al disagio giovanile"».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento