Vandali provocano danni per 4000 euro saltando su un'automobile in sosta

Un volontario aveva preparato da mangiare alle bande per il concerto di Natale e si è ritrovato l'automobile danneggiata. Sul fatto indagano i Carabinieri di Villafranca

Il fatto è avvenuto domenica sera, 20 dicembre, ma - come riporta L'Arena - la vittima lo ha denunciato il giorno successivo ai Carabinieri di Villafranca.

Angiolino Tesini si è dato da fare domenica per preparare da mangiare alla bande musicali protagoniste del concerto di Natale nel teatro parrocchiale. Aveva parcheggiato la sua auto in piazza alle 16 e alle 19,30 tre giovani lo hanno avvertito che proprio la sua Golf Plus era stata danneggiata. La carrozzeria presentava infatti graffi, ammaccature, ed evidenti impronte. Probabilmente qualcuno si era divertito a passaggiare sul cofano e sul tetto dell'auto. La stima dei danni è di 4000 euro.

La vittima si è poi rivolta ai militari per sporgere denuncia contro ignoti e si costituirà anche parte civile per il riconoscimento del danno. Tesini ha chiesto che i responsabili dell'atto siano puniti e per questo ha sporto anche una querela.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ipotesi più plausibile è che si sia trattato di una bravata, dato che la vittima non ha ravvisato contrasti con nessuno, né tantomeno ha ricevuto minacce. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus: 11 nuovi casi in Veneto e l'ospedale di Borgo Trento torna ad avere ricoverati

  • Coronavirus, crescono contagi a Verona. Una nuova vittima in Veneto

  • Ancora un violento temporale e forte vento nella notte su Verona e provincia

  • Temporali in arrivo dopo il gran caldo: stato di attenzione in Veneto fino a martedì

  • Coronavirus, un nuovo morto in Veneto e purtroppo è veronese

  • La sua ragazza non risponde e chiama il 112: trovata in una casa con droga e refurtiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento