Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Zevio / Via Ponte Perez

Valeria Solesin, la vittima degli attentati di Parigi: la sua città natale le dedica una via

Anche se veneziana, la giovane Valeria Solesin era nata a Zevio nel veronese e proprio questo Comune ha deciso di commemorarla intitolandole una strada

Zevio, città natale di Valeria Solesin, ha deciso di intitolare alla vittima della strage di Parigi una via. Il Comune, inoltre, è stato presente ai funerali di stato della ragazza, svoltisi il 24 novembre in piazza San Marco a Venezia.

Mentre il sindaco di Zevio, Diego Ruzza, è all'estero per impegni istituzionali, come riportato da L'Arena, a dare la notizia è il vicesindaco Giampietro Penazzo: "Zevio ha dato i natali a Valeria. Come all’epoca facevano tanti genitori al momento di mettere al mondo il loro bebe?, anche Luciana e Alberto, mamma e papa? della futura ricercatrice, scelsero l’allora innovativo parto dolce praticato nel nostro ospedale Chiarenzi. Da questo passato legame e? nata la volonta? di intitolare una via ala ricercatrice uccisa al teatro Bataclan, per ricordare come la violenza terroristica mini la convivenza civile".

Già il Comune di Legnago aveva deciso di intitolare alla sfortunata ragazza uno spazio pubblico, che sarà probabilmente la sala civica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valeria Solesin, la vittima degli attentati di Parigi: la sua città natale le dedica una via

VeronaSera è in caricamento