menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La preparazione di un vaccino anti-Covid

La preparazione di un vaccino anti-Covid

Riduzione dei vaccini anti-Covid per l'Italia, esposti in Procura del Codacons

L'associazione dei consumatori ha chiesto di indagare se la decisione presa in modo unilaterale da Pfizer possa aver infranto delle leggi

«Noi comunque stiamo pensando di tutelarci». Non sa ancora bene come, ma il presidente del Veneto Luca Zaia non vuole far passare sotto traccia la decisione unilaterale di Pfizer di ridurre la distribuzione del vaccino anti-Covid in Italia. Una diminuzione del 53% delle dosi destinate al Veneto in questa settimana, che si traduce in una sospensione del piano vaccinale regionale. Il governatore ha espresso rabbia per la scelta di Pfizer ed ha anticipato che se la riduzione proseguirà anche nelle prossime settimane sarà difficile per il Veneto garantire i richiami a tutti coloro che attendono la somministrazione della seconda dose del vaccino.

Chi invece è passato subito all'azione è il Codacons, che ha presentato un esposto in tutte le Procure della Repubblica del Veneto. Esposto che viene inviato anche all'Antitrust europeo, per il possibile abuso di posizione dominante.
Nella denuncia dell'associazione si legge: «Quel che preme far rilevare è un intervento delle autorità volto a valutare se nell'operazione posta in essere da Pfizer possano essersi registrate decisioni e manovre volte, in merito alla fornitura di vaccini, a violare le regole europee, accertando altresì se possano configurarsi fattispecie penalmente rilevanti a danno dei cittadini italiani».
Tra i possibili reati configurati nell'esposto del Codacons, si fa riferimento «al reato di frode in commercio, al reato di truffa e truffa aggravata, e al mancato adempimento di obblighi derivanti da un contratto di fornitura con lo Stato», ma anche «possibili pratiche commerciali ingannevoli e scorrette, con la violazione della pubblica fiducia nei rapporti commerciali, e il venire meno della garanzia degli interessi di tutti i protagonisti del mercato».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento