menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Imprenditori usurai: in manette il gestore della discoteca Skylight di San Bonifacio

Le fiamme gialle di Vicenza sono scese in campo, nei giorni scorsi, operando ben due provvedimenti restrittivi, denunciando nove persone e compiendo 23 perquisizioni tra Vicenza, Verona e Brescia

Continuano i controlli delle fiamme gialle su tutto il territorio italiano, compresa la provincia scaligera: la guardia di finanza di Vicenza ha infatti eseguito due provvedimenti restrittivi, denunciato 9 persone e compiuto 23 perquisizioni nelle province di Vicenza, Verona e Brescia nell’ambito di un’inchiesta su usura, estorsione, sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte, false dichiarazioni all’autorità giudiziaria, ricettazione e commercio di opere d’arte e di orologi contraffatti.

IN MANETTE - A finire nel mirino dei militari sono stati l’ex presidente della squadra di calcio a 5 di Arzignano (Vicenza) ed imprenditore della concia, già al centro di episodi di corruzione e frodi fiscali, e il gestore della discoteca Skylight di San Bonifacio (Verona). Le indagini sono iniziate a metà 2012 dalla denuncia di due vittime che hanno riferito ai finanzieri di aver preso in prestito denaro dai due indagati ad un tasso d’interesse tra il 40% ed il 230%. ?Nel corso delle indagini è poi emersa una serie di ulteriori condotte criminali del vicentino con il supporto di vari complici.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento