Cronaca Borgo Trento / Piazzale Aristide Stefani

Furgone esplode a Marghera, possibile trasferimento dei feriti a Verona

In totale i feriti sono quattro, due donne e due uomini, ma quelle più gravi sono le donne che potrebbe essere portate in uno dei centri specializzati per gli ustionati del Veneto

Potrebbero essere trasferite nel Centro Ustioni di Verona le due donne che hanno riportato le ferite più serie nell'esplosione di un furgone per la vendita di panini avvenuta oggi, 1 giugno, in via Colombara a Marghera, in provincia di Venezia.

L'incidente, descritto da VeneziaToday, è avvenuto intorno alle 13.30 ed ha provocato un incendio, poi spento dai vigili del fuoco di Mestre. I pompieri hanno poi svolto i primi rilievi e pare che tutto sia stato provocato dallo scoppio di una bombola di gpl.

In totale i feriti sono quattro, due donne e due uomini, tutti soccorsi e stabilizzati dai sanitari del 118 e poi trasportati all'ospedale dell'Angelo di Mestre. Ma il trasferimento dall'ospedale veneziano ad uno dei centri specializzati per gli ustionati sia necessario solo per le due donne.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furgone esplode a Marghera, possibile trasferimento dei feriti a Verona

VeronaSera è in caricamento