Colto da malore durante la Fiera delle Grazie di Curtatone. Morto veronese

È un 71enne di Cerea e ogni anno partecipava alla festa. Stava per prendere parte alla messa delle 18 nel santuario mantovano quando è crollato a terra

Il santuario di Curtatone (Foto Wikipedia)

Un veronese è morto ieri, 12 agosto, per un malore nel santuario delle Grazie di Curtatone. La vittima è un 71enne di Cerea e ogni anno partecipava all'antichissima Fiera delle Grazie, che si svolge tradizionalmente in questo periodo nel comune mantovano. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo aveva trovato posto insieme alla moglie sui banchi del santuario prima della messa delle 18, come racconta la Gazzetta di Mantova, quando all'improvviso è crollato a terra. Alla fiera sono presenti numerosi sanitari del 118, che tempestivamente sono potuti intervenire nel santuario per cercare di rianimare il 71enne veronese. L'uomo, però, si è spento durante il viaggio in ambulanza, sulla strada verso l'ospedale di Mantova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La curva non scende, aumentano i malati di coronavirus a Verona

  • A Verona 5 nuovi morti positivi al coronavirus: crescono a 514 i ricoveri, di cui 103 in intensiva 

  • Tre nuovi morti positivi al coronavirus a Verona: toccata quota 100 ricoveri in intensiva

  • Altri 81 casi positivi al coronavirus nel Veronese, sono saliti a 1.228

  • «Focolaio di Coronavirus nel carcere di Verona: una quindicina di agenti positivi»

  • In Veneto 125 minorenni positivi al coronavirus, 18 sono veronesi

Torna su
VeronaSera è in caricamento