menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un festival per aiutare gli universitari ad orientarsi nel mondo del lavoro

Da martedì 24 a giovedì 26 ottobre, prevalentemente al Polo Santa Marta, si terrà UniVerò, la tre giorni dedicata al placement, all’orientamento post universitario, al mondo del lavoro e delle professioni

Tre giorni dedicati al placement, all’orientamento post universitario, al mondo del lavoro e delle professioni. Tre giorni, da martedì 24 a giovedì 26 ottobre, raccolti in un unico evento, UniVerò 2017.
UniVerò è il festival dell’orientamento voluto da Università di Verona e da Esu di Verona, giunto alla sua terza edizione, che si sviluppa, in particolar modo, nel polo universitario scaligero di Santa Marta. Un format dedicato ai giovani e unico a livello nazionale.

Univerò è un progetto che congiunge e supera iniziative simili pensate per l’orientamento. Non il tradizionale career day (che comunque ci sarà), oltre alle conferenze e agli incontri con i responsabili risorse umane di aziende top italiane e internazionali, UniVerò è un vero festival dell’orientamento, unico nel suo genere.
Tre giornate, decine di eventi ogni giorno, di incontri, colloqui e esperienze. UniVerò permetterà ai giovani di avere un’idea un po’ più precisa sul mondo del lavoro, di quali sono le professioni di cui c’è bisogno e i percorsi formativi migliori da intraprendere. Durante il festival, infatti, si potranno seguire sessioni di orientamento a una efficace ricerca del lavoro, workshop di approfondimento sul tema delle professioni e dell’autoimprenditorialità. Sarà possibile incontrare testimonial di grandi e piccole aziende, seguire le presentazioni aziendali e lasciare il proprio curriculum nel corso del recruiting day o partecipare all’open day dei corsi post laurea e perfezionamento dell’ateneo.
Una delle novità di quest’anno saranno inoltre gli eventi serali, in programma il 23 e 24 ottobre e aperti a tutta la città. Dialogheranno fra loro i protagonisti del mondo della cultura che racconteranno il ruolo delle professionalità impegnate nella valorizzazione del patrimonio culturale del territorio.

Tanti gli ospiti e testimonial presenti in questa terza edizione: si comincia martedì con il presidente di Enea Federico Testa che parlerà delle nuove professioni create e ricercate dalla Green Economy; sempre martedì mattina si affronterà il tema del turismo e delle professionalità ad esso legate e ci sarà un focus di approfondimento, nel tavolo istituzionale con il sottosegretario Pier Paolo Baretta, sull’Industria 4.0. Sarà poi la volta delle professioni legate alla cultura e ai beni culturali: interverranno tra gli altri Christian Greco, Direttore del Museo Egizio di Torino, e Massimo Bray, Direttore Generale Treccani. Il giorno seguente sarà dedicato al Legal Day: si parlerà del professionista in ambito legale e finanziario e del percorso da seguire per specializzarsi nei diversi settori. Inoltre saranno presenti alcune grandi aziende che con i propri responsabili HR racconteranno il passaggio dal locale a globale. Imprenditorialità nelle start up e carriere internazionali saranno al centro degli eventi di Giovedì 26, contemporaneamente, l’attrice Matilda De Angelis e il conduttore e documentarista Luca Rosini dialogheranno sull’infotainment e sulle professioni a esso legate.

La giornata conclusiva di UniVerò vedrà fra i testimonial i medici di Medici Senza Frontiere che racconteranno le loro esperienze e porteranno #MilionidiPassi Experience un’installazione multimediale ed esperienziale dedicata alle persone in fuga: indossando visori di ultima generazione, sarà possibile vedere scene a 360 gradi per una totale immersione negli estenuanti viaggi via terra e via mare, realizzata per poter "vivere" la realtà di milioni di persone che oggi nel mondo sono costrette a lasciare i loro paesi a causa di guerre, violenze, povertà.

Durante l’ultima giornata ci saranno due eventi paralleli: la finale della StartCup Veneto, il concorso per le migliori idee imprenditoriali innovative che ha l’obiettivo di sostenere la ricerca e l’innovazione tecnologica finalizzata allo sviluppo economico e un momento dedicato allo sport e alle professioni ad esso legate, interverrà fra gli altri Damiano Tommasi, dell’Associazione Italiana Calciatori.

“Dopo il successo delle prime due edizioni, il nostro Ateneo torna ad ospitare UniVerò - ha detto il rettore Nicola Sartor -, un modo non convenzionale di fare placement, costruendo eventi e occasioni di relazioni per i nostri studenti e neolaureati. Siamo ben consapevoli che, pur essendo il tasso di occupazione dei laureati nell’Università di Verona maggiore rispetto alla media nazionale, come Ateneo occorre impegnarsi per aiutarli a chiarirsi le idee e qualificarne le scelte professionali. Siamo grati anzitutto all’Esu di Verona, che sostiene UniVerò, e ai partner aziendali e istituzionali che vi prendono parte. Mi auguro che i nostri studenti sappiano cogliere il valore e approfittino delle occasioni dentro UniVerò”.

“Tra le sue mission ESU Verona ha quella di creare strumenti di orientamento per gli studenti, aiutando i laureati ad inserirsi nel mondo del lavoro - ha concluso il commissario straordinarion Esu, Francesca Zivelonghi -. È per questo che abbiamo rinnovato la collaborazione con l’ateneo per l'edizione 2017 di UniVerò, sostenendo i costi di realizzazione dell'evento e impegnandoci direttamente nella creazione di 4JOB, l’ufficio placement dell’ESU già operativo da settembre.
Succede infatti che, al termine del percorso di studi, ci si possa trovare disorientati di fronte al complesso mondo del lavoro: noi vogliamo fornire gli strumenti più adeguati per accompagnare i laureati in questa fase delicata ma strategica per il loro futuro dopo l’università”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento