rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Una nuova scala di sicurezza (a norma) per Castelvecchio

L'inaugurazione stamattina. Presenti l'assessore Lavori pubblici Di Dio e alla Cultura Perbellini

E’ stata inaugurata oggi la nuova scala di sicurezza del museo di Castelvecchio, posizionata nella corte meridionale del Castello lungo il camminamento della cinta muraria ovest. L’importo complessivo dei lavori, durati circa 9 mesi, è di 200mila euro. A tagliare il nastro della nuova struttura sono stati gli assessori ai Lavori pubblici Vittorio Di Dio e alla Cultura Erminia Perbellini. Presente la direttrice dei Musei Civici Paola Marini.

“Con questo intervento – spiega Di Dio – il Museo di Castelvecchio viene finalmente dotato di una scala di sicurezza a norma, che permetterà anche ai visitatori di scendere dal camminamento di ronda, in previsione della sua futura fruibilità".

“Grazie anche al contributo della Regione – afferma l’assessore Perbellini – l’amministrazione comunale prosegue nel recupero complessivo del museo
, luogo d’arte e di cultura apprezzato dai cittadini veronesi e dagli oltre 100mila visitatori che ogni anno entrano al castello”.

I lavori hanno riguardato la rimozione della vecchia scala di sicurezza sul lato ovest del complesso e la realizzazione della una nuova struttura in acciaio corten e legno di larice lungo il camminamento della cinta muraria ovest. La nuova gradinata è costituita da tre rampe interrotte da due pianerottoli, con uno sviluppo in altezza di circa sei metri. Predisposto anche un sistema di illuminazione con corpi illuminanti segna-passo inseriti nei montanti dei parapetti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una nuova scala di sicurezza (a norma) per Castelvecchio

VeronaSera è in caricamento