menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il luogo dello schianto

Il luogo dello schianto

Ultraleggero si schianta a Roverchiara, morti due veronesi

Adelino Turco e Giampaolo Vincenzi, due professionisti scaligeri, sono deceduti dopo che il loro velivolo ha preso fuoco colpendo i cavi dell'alta tensione a causa della scarsa visibilità

Una tragedia consumata a causa di una sfortunata serie di eventi, una passione che ha portato due veronesi ad una fine prematura. Questa volta la colpa del dramma non è da imputare a qualche pirata della strada o a un ubriaco al volante, questa volta la causa di tutto è la nebbia, la scarsa visibilità e i cavi dell'alta tensione sopra Roverchiara, un mix fatale che è costato la vita a due professionisti scaligeri accomunati dalla passione per il volo. Un ultraleggero è caduto a Roverchiara, nella bassa veronese. Le due persone a bordo del piccolo aereo sono morte: Adelino Turco, 56 anni, di Castel d'Azzano, e Giampaolo Vincenzi, 60 anni, di Grezzana. Turco era un imprenditore, titolare della Kloben, azienda che produce pannelli solari a Bovolone. Il dottor Vincenzi oltre ad essere il vicepresidente dell'aviosuperficie di Isola Rizza, era un chirurgo odontoiatra molto conosciuto.

L'incidente è avvenuto in via Casolino: il velivolo era decollato dall'aviosuperficie del Casalino a San Pietro di Morubio quando gravava ancora una fitta nebbia. Turno e Vincenzi erano diretto a Grosseto, ma ad un certo punto la persona che li attendeva gli ha consigliato di tornare indietro proprio per la nebbia. A quel punto, verso mezzogiorno, con buona visibilità sulla Bassa veronese, l'ultraleggero mentre stava facendo ritorno alla base ha toccato i cavi dell'alta tensione prendendo immediatamente fuoco. Il piccolo velivolo si è schiantato contro un capannone, adibito a magazzino di un mobilifcio, disintegrandosi letteralmente. Per i due passeggeri non c'è stato scampo. I vigili del fuoco sono intervenuti per spegnere l'incendio che si è sviluppato nel momento in cui il velivolo è precipitato. Sul posto anche i Carabinieri della Compagnia di Legnago con il cap. Francesco Provvidenza ed i sanitari di Verona Emergenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento