rotate-mobile
Cronaca Centro storico / Via dello Zappatore

'Ndrangheta, si avvicina la prima udienza per sei imputati a Verona

Sono stati arrestati dai carabinieri l'anno scorso nell'ambito della cosiddetta Operazione Terry. Tra i vari reati, sono accusati di estorsioni su cui pesa l'aggravante dell'intimidazione mafiosa

È in calendario per giovedì prossimo, 9 gennaio, a Verona, l'udienza preliminare sulla ribattezzata Operazione Terry, grazie alla quale i carabinieri hanno bloccato nel febbraio dell'anno scorso alcuni membri della famiglia Multari, calabrese di origine ma da tempo trasferitasi in Veneto. Davanti al giudice, giovedì, si dovranno presentare sei componenti della famiglia Multari, accusati di varie estorsioni, su cui pesa l'aggravante dell'intimidazione mafiosa, ma anche di violenze, minacce, incendi e resistenza a pubblico ufficiale. Sta per muovere dunque i primi passi il procedimento contro sei imputati, ritenuti esponenti della criminalità organizzata di tipo 'ndranghetista, i cui tentacoli avrebbero purtroppo avvolto da tempo il territorio veneto e scaligero.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Ndrangheta, si avvicina la prima udienza per sei imputati a Verona

VeronaSera è in caricamento