menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri di San Bonifacio

I carabinieri di San Bonifacio

Ubriaco, colpisce con una testata un carabiniere che cercava di calmarlo

Il tutto si è verificato a San Bonifacio nella serata di martedì, quando i militari sono intervenuti in un esercizio di via Sorte, dove il 23enne stava importunando alcuni avventori

Lesioni, violenza e resistenza a pubblico ufficiale, sono le accuse di cui dovrà rispondere S.S., 23enne di origine pakistana in Italia senza fissa dimora, disoccupato e pregiudicato, che è stato arrestato nella serata di mercoledì dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di San Bonifacio. 

I militari sono stati chiamati all'intervento in un esercizio commerciale di via Sorte, dove il giovane, in preda agli eccessi dell'alcol, stava importunando alcuni clienti. Anche all'arrivo della pattuglia, l'individuo avrebbe mantenuto un atteggiamento aggressivo e violento, al punto da colpire con una testata uno dei carabinieri che tentavano di portarlo alla calma. Accompagnato in caserma, per lui si sono aperte le porte delle camere di sicurezza.
Giovedì mattina il Tribunale di Verona dopo aver convalidato l'arresto, lo ha condannato a 6 mesi, pena sospesa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento