rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Borgo Trento / Via Carso

Ubriaco in scooter, urta un'auto in sosta e aggredisce i carabinieri

È quanto avrebbe fatto un 23enne nella mattinata di sabato in via Carso, Verona: una volta bloccato, è stato portato davanti al giudice poco dopo, il quale ha convalidato l'arresto

Avrebbe provocato un incidente, dopodiché avrebbe anche aggredito i carabinieri intervenuti, finendo in manette. 
È quanto sarebbe accaduto nelle prime ore di sabato, come riferito dall'Arma. Una pattuglia della sezione radiomobile si è diretta un via Carso, a Verona, dove un 23enne alla guida del proprio scooter, sarebbe andato a sbattere contro un'auto in sosta. L'operaio, che alle spalle ha alcuni precedenti, sarebbe stato visibilmente ubriaco e non avrebbe gradito i controlli dei militari, che avrebbe poi aggredito prima di essere bloccato definitivamente, riuscendo a provocare lesioni guaribili in 5 giorni al sottufficiale capo pattuglia.
Nella stessa mattinata di sabato, il giudice ha convalidato l'arresto e fissato l'udienza, nel frattempo il gioane dovrà presentarsi ai carabinieri per l’apposizione della firma di controllo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco in scooter, urta un'auto in sosta e aggredisce i carabinieri

VeronaSera è in caricamento