menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Non vuole pagare una bottiglia di vino, panico al supermercato

Fortunatamente tutto si è risolto in poco tempo: il protagonista, una volta calmato dai militari dell'Arma, è stato rilasciato dopo aver saldato il conto

Panico ieri pomeriggio nel supermercato Despar di via Manin, a due passi di via Roma. Un uomo ha spaccato una bottiglia di vino dopo che il cassiere l'aveva invitato a pagarla. La reaziona particolarmente violenta ha creato scompiglio all'interno del negozio tanto che nel giro di pochi minuti sono intervenute due pattuglie dei carabinieri.

Il fatto è accaduto intorno alle 17, quando il nuovo veronese è entrato nell´ex garage Fiat, ora ristrutturato con un supermercato e ha iniziato fare una piccola spesa. Una volta arrivato alla cassa, forse perché in preda ai fumi dell´alcol si è rifiutato di pagare una bottiglia di vino appena prelevata dagli scaffali. Ne è nato un alterco tra i due, sfociato con il lancio della bottiglia sul pavimento vicino alla cassa. Fortunatamente tutto si è risolto in poco tempo: il protagonista, una volta calmato dai militari dell'Arma, è stato rilasciato dopo aver saldato il conto della bottiglia rotta alla cassa.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento