rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca San Bonifacio / Località Villabella

San Bonifacio, ubriaco infastidisce clienti e dipendenti. 32enne arrestato

È un cittadino marocchino e per lui l'accusa è resistenza e minaccia ad un pubblico ufficiale. L'uomo è stato condannato a sei mesi di reclusione, con pena sospesa

Nella tarda serata di martedì 30 ottobre i carabinieri di San Bonifacio hanno arrestato un 32enne marocchino, irregolare sul territorio italiano, per resistenza e minaccia ad un pubblico ufficiale.

Tutto è partito dalla richiesta di una dipendente di un esercizio pubblico. La donna ha segnalato la presenza di due stranieri ubriachi che infastidivano la clientela e gli stessi dipendenti, addirittura portandosi arbitrariamente dall'altra parte del bancone. I militari dell'Arma giunti nel locale hanno trovato solo uno dei disturbatori che, identificato, è stato invitato ad allontanarsi.

L'uomo si è allontanato ma dopo circa un'ora è ritornato nello stesso locale, comportandosi come prima. Nuovamente intervenuti, ai carabinieri il 32enne ha opposto un'energica resistenza, minacciandoli. A causa della sua pericolosità, l'uomo è stato dunque immobilizzato ed ammanettato per essere condotto in caserma dove, dichiarato in arresto, ha trascorso la notte nelle camere di sicurezza. Ieri si è tenuta l'udienza di convalida con rito direttissimo e il 32enne è stato condannato a sei mesi di reclusione, con pena sospesa.

carabinieri-san-bonifacio-cif-caffe-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Bonifacio, ubriaco infastidisce clienti e dipendenti. 32enne arrestato

VeronaSera è in caricamento