rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Cronaca Grezzana / Via Castellana

Ubriaco in moto e con la patente scaduta da tempo: scoperto e denunciato dai carabinieri

Fermato a Grezzana sulla sua Aprilia, l'uomo aveva un tasso alcolemico di 2,18

Durante il pomeriggio odierno, martedì 15 gennaio, nel corso di alcuni servizi preventivi, i carabinieri della stazione di Grezzana hanno messo in atto posti di controllo nelle vie più trafficate del Comune. In via Castellana i militari hanno fermato, tra le altre persone, un cittadino veronese classe '77, operaio, incensurato, il quale stava viaggiando a bordo del proprio motociclo "Piaggio Aprilia".

Sin dal primo "approccio", è parso subito ai carabinieri che l’uomo avesse bevuto più del dovuto, ma è stato comunque l’alcoltest a decretare di quanto avesse esagerato con l’alcol. Ed infatti, il tasso alcolemico nel sangue rilevato si è scoperto essere ben oltre il limite consentito (0,50 g/l). L’uomo, infatti, si era messo alla guida della sua Aprilia con ben 2,18 g/l di alcol nel sangue, quindi ben oltre al minimo di legge consentito e, per di più, la sua patente risultava da tempo scaduta.

A quel punto è scattata l'inevitabile denuncia in stato di libertà alla locale Procura per "guida in stato di ebbrezza alcolica". Il veicolo dell'uomo è stato invece sequestrato ai fini della confisca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco in moto e con la patente scaduta da tempo: scoperto e denunciato dai carabinieri

VeronaSera è in caricamento