Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Centro storico / Corso Cavour

Ubriaco, bivaccava in corso Cavour: in ospedale colpisce un agente

Gli uomini delle Volanti hanno avvisato il 118 e, visto l'atteggiamento violento dell'individuo, hanno accompagnato il personale fino al Pronto soccorso di borgo Trento, dove l'uomo avrebbe perso il controllo

Immagine generica

Un equipaggio delle Volanti della Questura di Verona, è stato tenuto impegnato nella notte tra domenica e lunedì da un intervento che si è concluso con l'arresto di un uomo. 
La mezzanotte era passata da circa mezzora, quando gli agenti hanno notato un uomo che bivaccava in corso Cavour, nel centro del capoluogo scaligero. Si trattatava di un italiano del 1967, residente nel Veronese, in preda ai fumi dell'alcol e con alle spalle qualche piccolo precedente di polizia, come guida in stato di ebbrezza. I poliziotti si sono rivolti al 118 per far trasportare l'uomo al Pronto soccorso dell'ospedale di borgo Trento, ma questi avrebbe mostrato fin dall'inizio di essere "su di giri", tenendo un atteggiamento aggressivo e per nulla collaborativo nei confronti delle forze dell'ordine, che hanno così deciso di accompagnare a loro volta il personale medico in ambulanza, per evitare eventuali situazioni spiacevoli. Ma anziché calmarsi, l'individuo si sarebbe agitato ancora di più una volta giunto al nosocomio, rivolgendosi in malomodo agli agenti e colpendo uno di questi al volto, refertato poi con 2 giorni di prognosi. 

Per l'italiano sono così scattate le manette con l'accusa di minacce e violenza a pubblico ufficiale e nella mattinata di lunedì è comparso davanti al giudice, che ha convalidato l'arresto e disposto l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco, bivaccava in corso Cavour: in ospedale colpisce un agente

VeronaSera è in caricamento