Ubriaco in bici non arriva al lavoro, lo "blocca" un'auto ferma allo stop

l protagonista è un 29enne romeno che con il suo mezzo si è schiantato contro la macchina. Il fatto è avvenuto ieri mattina intorno alle ore 11 in via Scuderlando. I

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeronaSera

Ieri mattina, poco prima delle 11, un ragazzo di 29 anni di nazionalità rumena regolarmente presente in Italia, si è scontrato con la sua bicicletta contro un’auto ferma ad uno stop tra via Scuderlando e via Centro: dai controlli il ciclista è risultato positivo all’alcoltest con valori di quasi cinque volte il consentito. Dalle prime ricostruzioni della Polizia municipale il ciclista sarebbe uscito da via dei Grolli, avrebbe percorso in contromano via Centro per immettersi, sempre contromano, in via Scuderlando; in quel momento avrebbe perso il controllo della bicicletta, finendo contro l’auto ferma, in procinto di immettersi in via Centro. Il conducente dell’automobile, constatate le condizioni del ciclista, ha richiesto l’intervento delle forze dell’ordine. Il ciclista è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza. Dalle informazioni raccolte, il giovane si stava recando al lavoro in cantiere.

Torna su
VeronaSera è in caricamento