Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Sona / Via Trentino

Ubriaco al bar de La Grande Mela, disturba i clienti e spinge i carabinieri

Il 41enne è finito in manette nella serata di lunedì per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, dopo che i militari e gli addetti alla sorveglianza avevano provato a tranquillizzarlo

Ubriaco, stava disturbando i clienti di un bar de La Grande Mela, fino a quando non son arrivati i carabinieri e ha deciso di prendersela con loro. 
Un cittadino italiano classe 1977, B.M, nella serata del lunedì di Pasquetta è stato arrestato dai militari della stazione di Sommacampagna per resitenza e violenza a pubblico ufficiale. 

Gli uomini dell'Arma stavano svolgendo il consueto servizio perlustrativo, quando è arrivata la segnalazione della centrale operativa che li ha portati all'esercizio del centro commerciale di Sona, per cercare di calmare il 41enne in stato di ebbrezza alcolica che stava infastidendo gli altri avventori. 
Constatando il suo stato di agitazione, i carabinieri hanno cercato di tranquillizzarlo, anche con l'aiuto degli addetti alla sicurezza, ma l'uomo in tutta risposta li ha spintonati, opponendo resistenza e indirizzando nei loro confronti epiteti e frasi minacciose e ingiuriose. 
Ai militari quindi non è rimasto che immobilizzare ed arrestare il 41enne che dopo, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato nella camera di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Villafranca, in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco al bar de La Grande Mela, disturba i clienti e spinge i carabinieri
VeronaSera è in caricamento