rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Tutto pronto per la finale di S-cianco

Il campionato stato organizzato dall'Aga, la stessa del Tocat

Dopo più di 160 partite, eccoci alla finale dell’ottavo Campionato Veronese di S-cianco, nel piazzale di Castel S. Pietro, prevista per domenica.

Il Campionato, iniziato lo scorso 14 marzo in Via Roma, è proseguito con cadenza settimanale in piazze e strade della provincia e della città, grazie alla collaborazione delle amministrazioni locali e di associazioni di territorio che hanno permesso ancora una volta che spazi abitualmente monopolizzati dal traffico automobilistico venissero condivisi, anche se solo per qualche ora, dal gioco tradizionale. Le 33 squadre che hanno partecipato, espressione del territorio veronese, formano così un campionato che rimane unico sul territorio nazionale e costituiscono la comunità ludica di Lippa più numerosa in Italia, oltre che tra le più importanti in Europa.

L’ottava edizione del campionato testimonia il successo di questo gioco tradizionale che in pochissimi anni è tornato alla ribalta nel territorio di Verona e provincia e che coinvolge ormai centinaia di giocatori e un vasto pubblico. Le piazze e strade della Provincia e del Comune di Verona utilizzate, si sono trasformate anche per questa edizione in spazi condivisi dal gioco, togliendoli anche se per poche ore al monopolio del traffico automobilistico.

In città e dintorni la lippa è tornata a far giocare adulti e ragazzi grazie all’attività dell’Associazione Giochi Antichi (AGA, ww.associazionegiochiantichi.it), che, oltre a organizzare il campionato di S-cianco, ricerca e promuove i giochi della tradizione e ogni anno in settembre organizza il Tocatì, Festival Internazionale dei Giochi in Strada (www.tocati.it).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutto pronto per la finale di S-cianco

VeronaSera è in caricamento