Cronaca

Turista veronese in Romagna colpito al volto in una lite: dimesso con trauma cranico

Il giovane avrebbe preso le difese di una donna durante il litigio con il compagno di lei a Riccione. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri, sui quali la coppia avrebbe riversato poi la sua furia, finendo nei guai

Brutta avventura nella notte tra sabato e domenica per un giovane turista veronese in vacanza in Romagna, rimasto coinvolto in una lite di coppia e poi portato in ospedale per ricevere le cure del caso. 
Come hanno riferito i colleghi di RiminiToday, erano circa le ore 4 quando i carabinieri del Nor – Sezione Radiomobile sono intervenuti presso la discoteca Musica di Riccione, in seguito a numerose lamentele per la musica ad alto volume, trovandosi davanti anche ad una animata lite tra una coppia di fidanzati.
I militari sono così intervenuti per cercare di sedare l'alterco, ma l'uomo avrebbe perso le staffe e prima si sarebbe scagliato contro le forze dell'ordine, ferendo un operatore e procurandogli lesioni personali guaribili in 10 giorni, dopodiché avrebbe colpito al volto il giovane veronese che era intervenuto in soccorso della donna, la quale a sua volta si sarebbe poi lanciata contro i carabinieri. 

Alla fine però gli uomini dell'Arma sono riusciti, con non poche difficoltà, a caricare in macchina la coppia e a condurla in caserma per l'identificazione: si trattava di un cittadino egiziano classe 1993 e di una cittadina irlandese classe 1993. 
Ricostruita la vicenda, i militari hanno denunciato in stato di libertà la donna per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, mentre l'uomo è stato condotto in carcere per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, oltre a lesioni personali per provocato un trauma cranico al turista veronese, che è stato dimesso dall'ospedale con 21 giorni di prognosi

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turista veronese in Romagna colpito al volto in una lite: dimesso con trauma cranico

VeronaSera è in caricamento