rotate-mobile
Cronaca Borgo Trento / Piazzale Aristide Stefani

«Enorme tumore» rimosso a un giovane curato a Verona: l'eccezionale intervento chirurgico a Borgo Trento

A complimentarsi con l’équipe della Chirurgia toracica dell'ospedale veronese, diretta dal dott. Maurizio Infante, è stato anche il governatore del Veneto Luca Zaia

Un eccezionale intervento di chirurgia toracica è stato realizzato all’ospedale Borgo Trento di Verona. Ne ha dato l'annuncio ufficiale l'azienda ospedaliera, nonché il governatore del Veneto Luca Zaia, complimentandosi con il personale della struttura scaligera. Il paziente è un giovane affetto da quello che il governatore ha definito nel suo messaggio «un enorme tumore (timoma)». Quest'ultimo aveva quindi «invaso il torace e il polmone destro, occludendo la grande vena cava superiore e colonizzato con metastasi l’interno della parete toracica e la superficie del diaframma», viene spiegato in una nota dell'Aoui Verona.

L'uomo, secondo quanto si apprende, è stato operato con successo dall’équipe della Chirurgia toracica composta dal direttore dott. Maurizio Infante, dal dott. Riccardo Giovannetti, dal dott. Alessio Campisi e dalla dott.ssa Maria Carlotta Marino. «La massa tumorale è stata asportata completamente grazie anche all’impiego, nella fase di pianificazione, di sofisticate metodiche di risonanza magnetica cardiaca. - afferma il Dott. Infante - Il paziente ha superato bene l’intervento nonostante l’entità del tumore. Il timoma è una neoplasia rara, i centri specialistici trattano in media dieci/dodici casi l’anno».

Lo stesso direttore dell’UOC Chirurgia Toracica dott. Maurizio Infante ha poi aggiunto: «La prognosi dipende sia dalla sua estensione locale o stadio, sia dal suo tipo cellulare generalmente, per lo stadio non avanzato, la sopravvivenza a dieci anni dalla diagnosi è superiore all’80%. Una caratteristica favorevole di questa malattia è che anche in presenza di metastasi, l’intervento radicale è potenzialmente in grado di prolungare la vita di molti anni».

«Un grandissimo risultato - ha commentato il presidente del Veneto Luca Zaia - che conferma ancora una volta l'eccellenza delle nostre professionalità mediche, capaci di veri e propri "miracoli" che salvano la vita dei pazienti».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Enorme tumore» rimosso a un giovane curato a Verona: l'eccezionale intervento chirurgico a Borgo Trento

VeronaSera è in caricamento