menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assegni sociali, truffe Inps: ecco il bilancio delle operazioni della Finanza

Ecco tutti i casi mascherati dalle Fiamme gialle bei primi sette mesi del 2012. Particolarmente significativi i risultati in materia di assegni sociali

I controlli svolti dai militari del comando provinciale della Guardia di Finanza di Verona, hanno permesso di individuare ben 10 soggetti responsabili di violazioni penali e amministrative, consentendo di segnalare all'Autorità Giudiziaria un indebito percepito per un ammontare di oltre 220 mila euro.
A seguito dei controlli sono state elevate sanzioni amministrative per un totale di 35.752,83 euro.

Anche nel comparto delle pensioni di anzianità, i finanzieri hanno scoperto due casi di truffa all’Inps che hanno permesso di segnalare alla Procura della Repubblica un indebito percepito di circa 140.000 euro. Tra questi il caso più eclatante è quello di un soggetto, scoperto lo scorso febbraio, che continuava a riscuotere la pensione del padre, nonostante fosse morto già da sei anni.

Infine, nel settore dell’indennità previdenziale di disoccupazione, sono stati smascherati due soggetti che percepivano l’ammortizzatore sociale pur non avendone diritto. Il primo caso ha riguardato un soggetto di origine maghrebina che, essendosi recato in Marocco per oltre 30 giorni, aveva perso il diritto a tale indennità previdenziale.

 
 Nel secondo caso i finanzieri hanno smascherato un soggetto che continuava tranquillamente a percepire l’indennità di disoccupazione nonostante avesse da alcuni mesi avviato un’attività commerciale. I due soggetti hanno sottratto indebitamente alle casse dello Stato un importo complessivo di circa 10mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento