Attenzione ai truffatori. Regalano frutta e verdura per derubare le vittime

Due casi sono stati segnalati nella bassa, ad Angiari e Bovolone. Distraggono i malcapitati con la scusa del regalo e furtivamente gli portano via soldi e documenti

Truffatori all'opera nella bassa veronese. Cambia la forma, ma la sostanza è sempre quella: con una scusa i malviventi distraggono le vittime e furtivamente gli portano via soldi e documenti. È successo ad Angiari e a Bovolone, come raccontato da Daniela Andreis su L'Arena e per questo le forze dell'ordine chiedono ai cittadini di fare molta attenzione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il trucco utilizzato dai truffatori in questi giorni è quello di regalare cassette di frutta o di verdura ai malcapitati che in questo modo vengono presi alla sprovvista e non si accorgono del furto. Ad Angiari un agricoltore è stato fermato mentre era in macchina. Il truffatore gli ha dato una cassetta di mandarini che la vittima voleva rifiutare. In quel momento il malvivente è riuscito a portar via il borsello dell'agricoltore con dentro 300 euro e i documenti. Mentre a Bovolone, una donna appena uscita dalla banca è stata avvicinata da due uomini che le volevano regalare una cassetta d'insalata. La donna ha detto che l'avrebbe pagata, ma quando ha tirato fuori il portafoglio, i ladri le hanno portato via 1.300 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus: 11 nuovi casi in Veneto e l'ospedale di Borgo Trento torna ad avere ricoverati

  • Coronavirus, crescono contagi a Verona. Una nuova vittima in Veneto

  • Ancora un violento temporale e forte vento nella notte su Verona e provincia

  • A4, morto per un malore in terza corsia: scontri pericolosi evitati grazie ad un'auto e un tir

  • Temporali in arrivo dopo il gran caldo: stato di attenzione in Veneto fino a martedì

  • Coronavirus, un nuovo morto in Veneto e purtroppo è veronese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento