Mette in vendita auto su internet, incassa l'acconto di 600 euro e sparisce

Un veronese di 25 anni, già noto alle forze dell'ordine per reati simili, è stato denunciato per truffa dai carabinieri nuoresi di Orgosolo

Foto di repertorio

Un veronese di 25 anni è stato denunciato per truffa dai carabinieri nuoresi di Orgosolo

Il giovane aveva inserito in una piattaforma commerciale di compravendita l'annuncio di un'auto in vendita. Un operaio di Orgosolo ha risposto all'annuncio ed essendo interessato all'acquisto della vettura, ha pagato un acconto di 600 euro, ricaricando una carta prepagata intestata al 25enne. Il ragazzo, però, ricevuti soldi, è sparito, rendendosi irreperibile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vittima ha presentato denuncia di truffa ai carabinieri, i quali hanno svolto i necessari accertamenti e sono riusciti a risalire al 25enne veronese, già noto alle forze dell'ordine per analoghi reati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attaccata sotto la sedia, nascondeva una scatola con quasi mezzo chilo di coca

  • Coronavirus: Verona segna ancora il peggior aumento di casi positivi totali in Veneto

  • Ancora un dramma sulle strade: motociclista muore dopo lo scontro con un cervo

  • Movida in Erbe a Verona: immagini denuncia sui social (e le webcam registrano tutto)

  • Ricercato in tutta Europa, viene scoperto ed arrestato dai carabinieri di Legnago

  • Coronavirus a Verona: 25 nuovi casi e 4 decessi in poche ore, ma diminuiscono i "positivi"

Torna su
VeronaSera è in caricamento