Condannato al carcere, truffatore veronese trovato in un b&b di lusso

È un 62enne che, nascondendosi dietro a false identità, aveva ingannato aziende vitivinicole o di prodotti alimentari con assegni falsi o scoperti. È stato arrestato a Moncalvo, in provincia di Asti

Foto di repertorio

Un veronese di 62 anni è stato arrestato a Moncalvo, in provincia di Asti, mentre trascorreva il weekend in un bed and breakfast di lusso. L'uomo, come riportato da Ansa, si doveva trovare in carcere perché condannato dal Tribunale di Treviso per bancarotta fraudolenta, truffa e ricettazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 62enne, nascondendosi dietro a false identità, aveva truffato aziende vitivinicole o di prodotti alimentari con assegni falsi o scoperti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in vigore la nuova ordinanza firmata da Zaia: cosa cambia a Verona

  • Coronavirus in Germania, la testimonianza di un veronese: «Niente quarantena e allarmismo in TV»

  • «A Verona 140 mila quintali di fragole da raccogliere: servono 3 mila lavoratori»

  • Coronavirus, nuovi casi positivi a Verona ma rallentano ricoveri e decessi

  • In 24 ore 15 morti positivi al virus nel Veronese: frenano contagi e ricoveri. Veneto: 9.177 casi

  • Covid-19, altri 33 tamponi positivi in provincia di Verona. Aumentano anche i "negativizzati"

Torna su
VeronaSera è in caricamento