Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca San Giovanni Lupatoto / Via Cesare Battisti

Impiegato di banca indagato per truffa: l'Adiconsum in difesa dei clienti imbrogliati

Continuano le indagini sul promotore finanziario accusato di aver imbrogliato alcuni suoi clienti. L'Adiconsum di Verona si schiera a fianco dei truffati

"Avvisiamo gli interessati a questa vicenda di rivolgersi quanto prima alla nostra associazione e di fare denuncia alle Autorità competenti. Siamo in procinto di chiedere a Unicredit una procedura di conciliazione per trovare una soluzione bonaria in modo veloce ed economico per far ottenere alle persone coinvolte il loro denaro investito". Questo è quanto comunicato in una nota stampa Davide Cecchinato, Presidente di Adiconsum Verona. La vicenda a cui si riferisce è quella che vede coinvolto un promotore finanziario della filiale Unicredit di San Giovanni Lupatoto, accusato di essersi intascato i soldi di alcuni clienti, forse quasi un centinaio.

Su sollecito di Unicredit stessa, la Questura di Verona, che al momento non ha lasciato dichiarazioni in merito, ha aperto un indagine contro il dipendente bancario. I suoi clienti sarebbero stati convinti a investire soldi in titoli, ma in realtà l'impiegato avrebbe tenuto il denaro per sè, non investendolo come dichiarato. Intanto le indagini continuano e l'uomo è stato momentaneamente sospeso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impiegato di banca indagato per truffa: l'Adiconsum in difesa dei clienti imbrogliati

VeronaSera è in caricamento